Coordinate: 40.108127 N  -  9.689534 E
     
DOVE SI TROVA  Si trova a Nord di Arbatax, dopo Capo Monte Santo, lungo la Costa Orientale Sarda, e a Sud del Golfo di Orosei.  
COME SI RAGGIUNGE Cala Goloritzé è raggiungibile attraverso due percorsi: uno via terra, l'altro via mare. Via terra è possibile effettuare un percorso di trekking dopo aver lasciato in sosta l'automobile nel parcheggio di Su Porteddu. Da qui si originano sentieri che portano fino a Cala Luna e proseguono fino a Cala Goloritzè. Il percorso, attraverso il Supramonte di Baunei, dura circa un'ora in discesa (e un'ora e mezza in salita), è abbastanza semplice ed è percorribile da chiunque sia abituato a camminare. Raggiungere il sito via mare è possibile utlizzando, superate le boe di delimitazione poste a 300 metri dalla battigia, esclusivamente imbarcazioni sprovviste di motore.
LA SPIAGGIA Nominata "Monumento Nazionale Italiano" nel 1995, è sicuramente la spiaggia più fotografata dell'Ogliastra. Il fondale, trasparentissimo, è di 30 metri ed inganna chi visita la cala per la prima volta, tanto da invogliare a deliziosi tuffi dalle imbarcazioni. La spiaggia è formata da una miriade di sassolini bianchi e per questo assolutamente unica nel suo genere. L'acqua ha una temperatura un pò più fredda delle altre cale a causa della presenza di numerose correnti di acqua ghiacciata provenienti dal vicino fiume. In questa spiaggia è assolutamente vietato raccogliere i sassolini e portare le imbarcazioni entro i 300 metri dalla riva.
SERVIZI Nessuno. La spiaggia è assolutamente incontaminata e selvaggia.