E' un accogliente paese, situato a circa 2 Km. dal mare, tra due fiumi, il Rio Pramaera ed il Rio Girasole. Sorge al centro dell'immenso anfiteatro formato dal massiccio del Monte Oro e dalle lontane cime del Gennargentu. Questo paese presenta numerose attrazioni, la prima di esse, che si vede nella strada che proviene da Cagliari, la S.S. 125, il Castello di Medusa, dal quale si pu godere una visione panoramica mozzafiato. Il castello si trova su una piccola altura che d sul mare, situata all'estrema periferia sud del paese. Costruito nel XIII secolo dai Giudici del Giudicato di Cagliari, in seguito fu utilizzato anche a protezione della costa dagli assalti dei pirati, sino a che non fu distrutto dagli Aragonesi nel XV secolo.  Oggi praticamente in rovina e coperto dalla vegetazione. Nell'entroterra, a qualche chilometro dal paese, si possono visitare interessanti complessi di Domus de Janas ed altri reperti nuragici. Molto bella anche la zona del mare, ricca di campeggi e servizi per i turisti. 

Il centro storico del paese si stringe intorno alla chiesa di S.Elena in una zona leggermente pi alta rispetto al resto del paese chiamata "Cuccureddu". L'altra chiesa del paese "S.Barbara" si trova a "Donigala" e risale ai primi decenni del 800. Esiste anche una piccola chiesa campestre ristrutturata ultimamente, la Chiesetta di Santu Tomasu. Il resto del paese si sviluppa intorno a via Dante, la strada che dal centro del paese porta fino al mare, e a Via Roma la via sulla statale 125. Altre zone del paese sono "Sa Serra" la collina pi alta dove tra vigneti e uliveti si gode di un bellissimo paesaggio, Tancau invece una vera e propria frazione nata sul mare e che dista dal resto del paese di circa 3km; oggi zona di ville ed alberghi, nella cui spiaggia si pu vedere, distante solo poche centinaia di metri, l'Isolotto d'Ogliastra.

 

 


Chiesa di Sant'ElenaCastello di MedusaVia RomaIsolotto d'OgliastraLido delle RosePanoramaPinetaLido delle Rose


 

DOMUS DE JANAS - CASTELLO DI MEDUSA
 
Domus de Janas di LotzoraiA pochi chilometri dal paese lungo la provinciale per Talana e Urzulei si trovano alcune Domus De Janas ben segnalate da cartelli turistici. La zona archeologica facilmente visitabile, grazie ad un percorso corredato di cartelli che conduce direttamente agli ingressi delle tombe. La necropoli composta da tredici domus de janas prevalentemente monocellulari, con camera funeraria a pianta tondeggiante. Alcune tombe sono tuttavia dotate di un'antecella, dalla quale si accede alla camera principale. Da notare i portelli, in molti casi finemente scolpiti e rifiniti con cornici e altre decorazioni. In una tomba, composta da cella e camera funeraria, la cornice del portello sormontata da una cornice ovale incisa, mentre la soglia presenta un grosso incavo al centro, presumibilmente con funzione di scolo, per far defluire i liquidi che venivano versati all'interno dell'antecella forse in occasione di cerimonie di libagione per i defunti.
 
 
 
 
 
Il Castello di Medusa si trova su una piccola altura che d sul mare, situata all'estrema periferia sud del paese. Costruito nel XIII secolo dai Giudici del Giudicato di Cagliari, in seguito fu utilizzato anche a protezione della costa dagli assalti dei pirati, sino a che non fu distrutto dagli Aragonesi nel XV secolo. Oggi praticamente in rovina e coperto dalla vegetazione.