Coordinate: 40°1'34" N - 9°42'18" E
DOVE SI TROVA  E’ parte integrante del tavolato calcareo di Baunei che copre un vastissimo territorio, lungo una fascia che partendo dalla frazione di Santa Maria Navarrese si estende a nord fino alla Codula di Luna. 
COME SI RAGGIUNGE E’ raggiungibile in auto per mezzo di una strada comunale che la congiunge alla S.S. 125 (Orientale Sarda) ma è certamente più affascinante e suggestivo scoprirla attraverso impegnativi ma gratificanti percorsi che, dalle alte falesie circostanti, digradano verso la costa. Dalla Perda un comodo sentiero procede in direzione nord con modesti dislivelli e mantenendosi pressoché parallelo alla linea di costa attraverso boscaglie mediterranee di olivastro e carrubo, incontra caratteristici ricoveri per il bestiame sapientemente adattati alle cavità della roccia, ed infine giunge ai piedi di alte falesie in località “Loppodine”.
LA STORIA   Perda Longa, sebbene sia di gran lunga inferiore alle quinte che l’attorniano, conserva il ruolo di prima attrattiva paesaggistica del luogo. Il nome con cui veniva indicata dai naviganti in epoche passate, “Guglia”, “Aguglia” o “Agugliastra”, rende compiutamente l’idea della sua forma slanciata, allargata alla base e via via rastremata verso l’alto. Secondo alcuni la sua antica denominazione ha dato origine a quello di “Ogliastra” con cui oggi viene indicata questa parte di Sardegna. Pedralonga si erge in perpendicolo sul mare per 128 metri ed appare costituita in un col blocco roccioso. Si tratta d’imponenti masse calcaree e dolomitiche di potente sviluppo e di antica origine (era mesozoica) che il carsismo, nel tempo, ha modellato conferendo loro forme tra le più insolite e bizzarre, sia in superficie sia nel sottosuolo. Giunte in prossimità della costa, interrompono bruscamente il loro sviluppo generando una ciclopica muraglia lunga alcune decine di chilometri.
SERVIZI La spiaggia dispone di ampio parcheggio, bar e punto di ristoro; è particolarmente amata da quanti praticano la pesca subacquea o semplicemente desiderano immergersi nelle sue acque, magari in compagnia di maschere e pinne per ammirare i suggestivi fondali.
Ristorante Pizzeria "Pedra Longa"   tel. 348.7349041