Coordinate:    39°56'12.17"N -   9°42'23.29"E
 
 

DOVE SI TROVA Si trova all’interno del borgo di Arbatax a 4 metri s.l.m.

COME SI RAGGIUNGE Facilmente raggiungibile percorrendo la panoramica S.S. 125 "Orientale sarda" , usciti dal paese di Tortolì e proseguendo sempre dritti verso il porto di Arbatax. La torre è ben visibile a sinistra del lungomare.
LA TORRE La Torre saracena di Arbatax, detta di San Miguél, dal cui nome (Arba a' Tasciar - che in arabo significa "Quattordicesima Torre") deriva quello del borgo, è una imponente fortificazione del Regno di Sardegna che domina, con la sua solida struttura di forma troncoconica, il bellissimo lungomare del borgo. Costruita alla fine del Cinquecento con funzioni difensive, costituiva la torre capitana e serviva come deposito munizioni per tutte le altre torri dell’Ogliastra.

Composta da graniti e porfidi, presenta due piani, di cui il primo con volta a cupola ed il secondo con soffitto piano, entrambi con pilastro centrale. Il primo ed il secondo piano comunicano con una scala interna alla muratura, mentre il terrazzo è

accessibile da una scala dell’aula sottostante. Altra scala, esterna ed aggiunta successivamente, per l’ingresso. La torre è stata completamente ristrutturata nel 2011 ed è ora adibita a sede di mostre fotografiche permanenti.

SERVIZI Nella zona tutti i servizi come hotel, residence, bar, edicola e tabacchi, e locali in genere. Dalla torre è di uso passeggiare nel delizioso lungomare di Arbatax o scendere dalle scalette ed arrivare al porticciolo turistico.